Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

La CIPRA si impegna per la partecipazione dei giovani

Giovani del “Youth Alpine Express” discutono su stili di vita sostenibili con partecipanti del Convegno annuale della CIPRA in Liechtenstein. © CIPRA International

Molti giovani vorrebbero impegnarsi per le Alpi. La dimostrazione è fornita dai giovani che hanno partecipato a “Youth Alpine Express” al recente convegno annuale della CIPRA in Liechtenstein. La nuova piattaforma online YAPP mette in rete le iniziative in tal senso.

I giovani sono un tassello chiave per uno sviluppo sostenibile. Le reti alpine ne sono sempre più consapevoli. Insieme ai rispettivi membri e organizzazioni partner, molte di esse si impegnano per favorire la partecipazione dei giovani interessati. La piattaforma online YAPP mette in contatto le iniziative in tal senso e i giovani,

Su www.yapp-network.org i giovani trovano informazioni su progetti, manifestazioni e organizzazioni che si occupano di partecipazione giovanile e sviluppo sostenibile nello spazio alpino. Le organizzazioni possono registrare gratuitamente i loro dati e le loro offerte nella piattaforma multilingue.

Un esempio di partecipazione giovanile realizzata con successo presentata su YAPP è il progetto “Youth Alpine Express”. Con tale iniziativa la CIPRA incoraggia i giovani a mettersi in viaggio consapevolmente e con modalità rispettose del clima. Lo scorso fine settimana, l’iniziativa ha fatto tappa in Liechtenstein al convegno annuale della CIPRA, dove i 23 partecipanti a “Youth Alpine Express” hanno illustrato come le emissioni di CO2 si possono ridurre con piccoli passi. Hanno presentato un bilancio dei loro consumi quotidiani: per ogni attività – mangiare, viaggiare, farsi la doccia – e per ogni prodotto – mela, caffè, videogioco sul cellulare – vengono consumati dei punti. L’obiettivo è di non consumare più di 100 punti al giorno per persona.

“Youth Alpine Express” si avvale del sostegno del Ministero federale tedesco dell’ambiente e del Programma Ue Erasmus+. La piattaforma online YAPP è stata realizzata grazie alla collaborazione tra CIPRA Internazionale, Alparc e Educ’Alpes e ha avuto il sostegno del Programma europeo “Gioventù in azione” e della Fondazione Gerda Techow.

Fonte e ulteriori informazioni:

www.yapp-network.org (de/en/fr/it/sl), www.cipra.org/it/comunicato-stampa/occorre-praticare-il-cambiamento, www.better-day.org (en, de)

Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter