Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Aumentare o ridurre la copertura dei ghiacciai?

Servono "cerotti" un po' più grandi per i ghiacciai svizzeri © Bildarchiv Andermatt Gotthard Sportbahnen AG

L'efficacia della copertura dei ghiacciai nell'ultima estate si è dimostrata così determinante che le società funiviarie nei Grigioni/CH e nel Vallese/CH hanno deciso di estendere gli interventi di copertura.
A Laax, sul ghiacciaio Vorab, complessivamente 20.000 m2 di ghiaccio sono stati ricoperti con materiale tessile, 8.000 m2 in più rispetto all'estate scorsa. Anche nel Vallese il comune di Wiler vuole proteggere il ghiacciaio Milibach con alcune migliaia di metri quadrati di tessuto.
Mentre le società funiviarie sono favorevoli a questo metodo, e lo ritengono efficace sia economicamente che ecologicamente, le associazioni ambientaliste sono scettiche rispetto ad interventi di copertura dei ghiacciai di vaste proporzioni e vogliono limitarli a livello locale. Le associazioni alpine e ambientaliste aderenti alla CIPRA Svizzera chiedono una regolamentazione unitaria a livello federale per l'autorizzazione della copertura dei ghiacciai. Interventi mirati di copertura di determinati punti critici potrebbero essere utili a breve termine, ma in generale la CIPRA Svizzera si oppone a coperture di vaste dimensioni. Vengono piuttosto richieste misure per la riduzione delle emissioni di gas serra.
Fonte: NZZ, 3.6.2007, Posizione della CIPRA Svizzera: www.cipra.org/de/alpmedia/positionen/91 de/fr)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter