Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

L'UE sottoscrive tre protocolli della Convenzione delle Alpi

Il 2 dicembre il Consiglio dei Ministri dell'ambiente ha autorizzato la Commissione Europea a sottoscrivere altri tre protocolli della Convenzione delle Alpi: si tratta di Turismo, Energia e Difesa del suolo.
Questo è un primo segnale proveniente dall'UE per il riconoscimento dell'importanza della Convenzione delle Alpi dopo che essa per oltre dieci anni non aveva più sottoscritto alcun protocollo. Per molti anni l'UE non ha neppure più partecipato ai lavori della Convenzione delle Alpi. Questa situazione è però cambiata negli ultimi anni per l'impegno di alcuni Stati alpini, in particolare Austria e Germania.
Finora l'UE non ha tuttavia ratificato neppure un protocollo attuativo della Convenzione delle Alpi. Per l'UE la Convenzione ha quindi valore di diritto vigente, ma lo stesso non vale per i relativi protocolli. L'Ue non ha neppure sottoscritto il protocollo Trasporti. Peter Haßlacher, responsabile della divisione Pianificazione territoriale/Protezione della natura del Club alpino austriaco ed ex vicepresidente della CIPRA-International, definisce perciò la sottoscrizione di tre protocolli "pura operazione di cosmesi"
Fonte: CIPRA-International
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter