Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Alto Adige

In futuro le centrali di teleriscaldamento in Sudtirolo bruceranno una maggiore quantità di legname proveniente da boschi locali privati. Il 20 maggio l'Associazione altoatesina dei contadini (Südtiroler Bauernbund) e l'Associazione altoatesina dei produttori di biomassa hanno firmato un contratto al riguardo.

Conferenza per il 70° anniversario del Parco Nazionale dello Stelvio

Quest'anno il Parco Nazionale dello Stelvio raggiunge la rispettabile età di 70 anni. In occasione dell'anniversario, dall'8 all'11 settembre 2005 la direzione del Parco nazionale organizza "Stelvio Settanta", un fine settimana di festeggiamenti con tre convegni scientifici. Il primo convegno si occuperà della biodiversità in relazione alle trasformazioni, naturali ed antropiche, e all'evoluzione degli ecosistemi nelle regioni montane.

È stata recentemente pubblicata la prima raccolta sistematica di espressioni tipiche del Sudtirolo, la maggior parte delle quali non ancora riportate dai dizionari. Si tratta di uno sviluppo del dizionario delle varianti nazionali e regionali della lingua tedesca. La banca dati sul tedesco del Sudtirolo è stata elaborata dall'Università di Innsbruck e consiste in un rilevamento della lingua standard e non dei dialetti.

Nell'ambito del ciclo "Per una mobilità nuova, ecologica e sostenibile nelle Alpi" l'associazione Transitinitiative Sudtirolo organizza una serie di dibattiti serali. Il 31. marzo a Vipiteno e il 1° aprile 2005 a Bressanone/I si svolgeranno discussioni pubbliche dedicate al tema "Nuova mobilità nelle Alpi".

Prossimamente in Sudtirolo tre quarti dei boschi, circa 250.000 ettari, verranno gestiti in base alle direttive del PEFC. L'abbreviazione PEFC significa "Paneuropean Forest Certification". Il sistema di certificazione si basa su un'iniziativa dell'economia privata forestale e del legno e sottostà al concetto di una gestione forestale sostenibile.

Il 12 gennaio in Sudtirolo è entrato in vigore un nuovo regolamento in materia di risparmio energetico che prescrive il cosiddetto certificato CasaClima per ogni nuovo edificio. In futuro l'Assessorato per l'ambiente e la qualità dell'aria dovrà disporre per ogni nuova costruzione un certificato con informazioni sullo standard energetico e il fabbisogno termico di riscaldamento dell'edificio.

Rappresentanza locali

Cipra AA

> CIPRA Alto Adige...