Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Informazioni supplementari

Posizioni

Direttiva Eurovignetta / sui costi delle infrastrutture di trasporto: È tempo di agire

Un’ambiziosa politica di trasferimento modale per la tutela dell’uomo e dell’ambiente nelle regioni alpine richiede ora un rapido accordo.
Image caption:

Nelle regioni alpine gli effetti negativi del trasporto merci si fanno sentire con particolare intensità. Ciò è dovuto all’altissima percentuale di traffico pesante, alle caratteristiche
topografiche, alle limitate risorse di spazio e agli ecosistemi altamente sensibili. La rete iMONITRAF!, che collega le regioni alpine situate lungo i principali corridoi di transito, e la CIPRA International, in qualità di organizzazione federale delle ONG impegnate in campo ambientale nelle Alpi, si impegnano a favore di una politica coordinata e ambiziosa di trasferimento modale nelle Alpi per mitigare l’impatto sull’uomo e la natura, ridurre il traffico stradale e raggiungere l’obiettivo della neutralità climatica. Poiché entrambi i partner ritengono che un approccio coerente alla tariffazione stradale basato sulla distanza percorsa sia un elemento chiave per una politica dei trasporti sostenibile e per il finanziamento incrociato della costruzione di nuove infrastrutture ferroviarie, iMONITRAF! ha formulato richieste concrete per un approccio “Toll Plus”.

archiviato sotto: Traffico di transito, Transit