Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Premiati i progetti per la tutela del bosco di protezione

Energia, sicurezza e attività ricreative: il Premio per il bosco di protezione alpino 2012 è stato conferito a sei progetti che contribuiscono alla conservazione dei boschi alpini. (c) CIPRA

A fine gennaio la Comunità di lavoro che raggruppa le associazioni forestali dei Paesi alpini ha assegnato il Premio per il bosco di protezione 2012. Una sintetica carrellata dei progetti premiati.
Caduta massi, frane, valanghe: il bosco di protezione ha la funzione di difendere la popolazione e le infrastrutture da questi pericoli. La Comunità di lavoro delle associazioni forestali alpine dal 2006 premia i progetti che contribuiscono particolarmente al mantenimento e al miglioramento del bosco di protezione e alla sensibilizzazione sulla sua importanza nelle Alpi. L'edizione 2012 del premio prevedeva 6 categorie. In particolare, nella categoria "relazioni pubbliche" è stato premiato il percorso avventura nel bosco "Abenteuerwald Erlebniswelt Lesachtal/A", inaugurato nel giugno scorso. Il comune tirolese di Wildermieming ha ottenuto un riconoscimento per l'utilizzo sostenibile del bosco: i proprietari forestali, i cacciatori, il comune, gli operatori del settore turistico e gli allevatori collaborano con unità di intenti sulle questioni di pianificazione e utilizzazione forestale. Inoltre, sfruttando la biomassa ottenuta da boschi di pino silvestre, si è ottenuto un risparmio di 350.000 litri di gasolio.
Alla Comunità di lavoro delle associazioni forestali alpine appartengono le associazioni forestali di Baviera, Grigioni, Carinzia, Liechtenstein, San Gallo, Sudtirolo, Tirolo e Vorarlberg. I progetti per il "Premio per il bosco di protezione alpino 2013" possono essere presentati presso le locali associazioni forestali fino al 1° ottobre prossimo. La premiazione si terrà il17 gennaio 2014 in Svizzera.
Fonte e ulteriori informazioni: www.arge.forstvereine.eu/schutzwaldpreis (de), www.erlebnis-lesachtal.at/, www.wildermieming.tirol.gv.at/cms/index.php (de)