Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Cooperazione italo - svizzera per migliorare la connettività ecologica

Da 200 anni il colle del Sempione collega le vie di trasporto. Da adesso riveste anche un ruolo importante per l'ecologia, collegando i biotopi. © Klaus Steves / pixelio

In occasione dell’ultima Conferenza delle Alpi del marzo 2011, la Convenzione delle Alpi ha ufficialmente nominato 8 territori pilota per la connettività ecologica nelle Alpi.
Una di queste regioni, l’Ecoregione Alpe Veglia e Alpe Devero (Italia) si è ora ingrandita da una parte e dall’altra della frontiera intorno al mitico passo del Sempione.
I partner svizzeri e italiani hanno iniziato insieme le pratiche per avviare delle attività in favore della connettività ecologica, seguendo la procedura comune per le Alpi, sviluppata nel quadro dell’Ecological Continuum Initiative e del progetto Econnect .
Oltre alla valutazione, condotta secondo i criteri definiti dalla Piattaforma Reti Ecologiche della Convenzione delle Alpi, che si è riusciti a chiudere con successo all’inizio dell’anno, un’analisi del territorio con lo strumento di cartografia JECAMI ha permesso di definire le potenzialità specifiche della regione in materia di connettività ecologica, e di elaborare una lista di azioni concrete da attuare.
Una grande manifestazione internazionale che riunisce i principali protagonisti del territorio è prevista a maggio 2012, e sarà l’occasione per il debutto di queste attività insieme a tutti i settori interessati!

Fonte: http://it.alparc.org/nachrichten