Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

«Klimaland» Alto Adige – la meta è più vicina

Svolta radicale nel settore dell’energia in Provincia di Bolzano: con il nuovo sistema di incentivazione gli edifici di nuova costruzione dovranno raggiungere lo standard CasaClima A.

Svolta radicale nel settore dell’energia in Provincia di Bolzano: con il nuovo sistema di incentivazione gli edifici di nuova costruzione dovranno raggiungere lo standard CasaClima A. © Johannes Kaufmann, Archtitekt

Il 1° marzo 2010 a Bolzano si è aperta una nuova era verso un cambiamento energetico radicale: sono entrati in vigore i nuovi criteri per l’incentivazione energetica. I punti cardine della nuova incentivazione energetica perseguono l’utilizzo intelligente dell’energia, l’ottimizzazione dell’efficienza energetica e il potenziamento delle energie rinnovabili.
Se i precedenti incentivi avevano già consentito al Sudtirolo di raggiungere ottimi risultati, ora è atteso un ulteriore salto di qualità, perché il nuovo sistema di incentivazione si basa su un approccio integrato. L’efficienza energetica è un aspetto di primaria importanza, prioritario anche rispetto alla promozione delle energie rinnovabili. Per esempio per quanto riguarda la casa: prima bisogna pensare a una buona coibentazione e poi al sistema di riscaldamento. Per il futuro vengono fissati obiettivi molto ambiziosi, poiché i nuovi incentivi saranno mirati al raggiungimento dello standard CasaClima C nel patrimonio edilizio esistente, mentre per le nuove costruzioni lo standard minimo richiesto sarà CasaClima A.
Con il nuovo sistema di incentivazione il Sudtirolo si colloca all’avanguardia sul piano internazionale e compie un grande passo in avanti per diventare «KlimaLand» a tutti gli effetti.
Fonte:
www.provincia.bz.it/acque-energia/service (de/it)