Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

1999 - l'inverno delle valanghe: lezioni e conseguenze

Nell'inverno del 1999, noto come "l'inverno delle valanghe", il succedersi di tre intense depressioni caratterizzate da correnti da nordovest provocò nelle Alpi una delle situazioni di pericolo valanghe più gravi del secolo. Il tema è stato affrontato da un seminario nel giugno 2009 a Galtür/A. Le relazioni presentate al convegno sono ora disponibili on-line.
Nel 1999 sia in Francia, che in Svizzera e in Austria si verificarono gravi incidenti da valanghe con più di 10 vittime ciascuno. L'evento più grave fu la catastrofe di Galtür del 23 febbraio 1999 con 31 morti. Proprio in questa località, a metà giugno 2009, quasi 200 esperti di valanghe del settore operativo, della ricerca scientifica e della politica si sono incontrati per un seminario internazionale. Le 17 relazioni presentate hanno consentito da una parte di ripercorrere gli eventi trascorsi, dall'altra di discutere i provvedimenti adottati nel periodo successivo. Questi ultimi non riguardano solo le misure tecniche, come interventi di sistemazione idraulica o opere di difesa dalle valanghe, ma anche il miglioramento delle cosiddette misure organizzative temporanee, cioè evacuazioni di insediamenti minacciati o chiusura di vie di comunicazione. A tal fine, oltre a un'efficiente previsione, è particolarmente importante la presenza di distaccamenti locali del servizio valanghe accuratamente addestrati e preparati. In seguito all'inverno delle valanghe del 1999, in Tirolo e in Svizzera si è attribuita una grande attenzione proprio alla formazione in questi settori. Anche per quanto riguarda gli interventi di tipo tecnico, basandosi su diversi eventi estremi, negli ultimi anni sono state acquisite nuove esperienze e si è proceduto a importanti adeguamenti a norme e direttive. Nonostante l'intenso scambio di esperienze tra esperti di diversi Paesi, sussistono tuttavia ancora notevoli differenze, ad esempio per quanto concerne la cartografia dei pericoli, che anzi, dopo l'inverno delle valanghe 1999, sono addirittura aumentate. Sia sul versante della previsione e della segnalazione del pericolo valanghe sia per quanto riguarda le misure tecniche, il convegno ha lasciato aperte molte questioni che dovranno essere approfondite.
Fonte: www.slf.ch/dienstleistungen/newsletter (de)
Gli atti dei contributi presentati al convegno sono disponibili in inglese e tedesco e possono essere scaricati da http://lawine.tirol.gv.at/winter99/documentation.htm (de/en).
archiviato sotto: ,