Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Informazioni supplementari

Notizie

Modelli di insediamento alpini

Le modalità con cui attualmente si costruisce nelle Alpi e come si dovrebbe e potrebbe costruire - a questi argomenti di fondo è dedicato il nuovo rapporto "Modelli di insediamento alpini" (160 pagine) della Comunità di Lavoro delle Regioni Alpine.
Esperte ed esperti dell'Università Tecnica di Monaco di Baviera e dell'Istituto di architettura del Vorarlberg hanno esaminato per due anni diverse strutture insediative alpine e analizzato le prescrizioni e i criteri costruttivi stabiliti dai comuni. Gli autori e le autrici dello studio hanno rilevato una forte pressione sugli spazi insediativi. Le dotazioni infrastrutturali, come strade e linee ferroviarie, incidono sulla struttura spaziale, così come le opere tecniche di difesa da inondazioni, dall'erosione o dalle valanghe.
Il Rapporto si prefigge dunque di indicare come si possa costruire nel paesaggio rurale stando al passo coi tempi e in sintonia con il luogo, come possano essere preservate le tradizionali strutture insediative, salvaguardando così l'identità del territorio, nonostante le esigenze poste oggi al territorio e la pressione degli insediamenti,. Con numerosi consigli e raccomandazioni, la ricerca si rivolge in particolare a comuni, cittadini e decisori nello spazio alpino. Lo studio è disponibile in tedesco e italiano e può essere scaricato da www.argealp.org (de/it). Fonte: www.provinz.bz.it/lpa/news/news_d (de)