Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Italia: Il mercato delle seconde case non conosce crisi

In Italia le seconde case sono oltre tre milioni, pari a circa l'11% dell'intero patrimonio abitativo. Dall'ultimo rapporto Bir-Cresme su dati Istat sull'andamento del mercato delle seconde case, emerge che ogni anno 150-160 mila famiglie ne acquistano o ne vendono una.
Nel 2004 il mercato della seconda casa ha fatto registrare un aumento del 2,6%. Per le località turistiche di montagna, rispetto al 2003, i prezzi sono cresciuti: a Cortina (dove il prezzo medio è di 3.600 euro al metro quadro) del 26,1%, a Sestriere e Bardonecchia del 16% (prezzo medio 2.584 euro al mq), a Courmayeur del 10,9%, (prezzo medio 2.508 euro al mq).
L'acquisto di una seconda casa è un modo per proteggere il capitale traendone allo stesso tempo un reddito quando la si affitta. Attualmente, segnala il rapporto, la domanda di alloggi nelle località turistiche più rinomate resta forte anche a fronte di prezzi elevati. Il fenomeno delle seconde case per vacanza - sia al mare che in montagna - si è sviluppato a partire dagli anni '60-'70: Porzioni di città, abitate per pochi giorni all'anno, create secondo moduli architettonici spesso di dubbio gusto e con incidenza minima (o negativa) sull'economia turistica locale.
Fonte: MiaEconomia 12.12.2004 www.miaeconomia.it (it)