Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Sonthofen diventa Città alpina dell'anno 2005

Con un seminario di lancio, seguito da una conferenza stampa, la città tedesca di Sonthofen l'8 luglio ha dato il via ai preparativi per la Città alpina dell'anno 2005. Sonthofen ha ricevuto da una Giuria internazionale il titolo di "Città alpina dell'anno 2005" in particolare per l'impegno dispiegato nel campo dello sviluppo sostenibile.
Nel seminario Sonthofen ha presentato un'articolata proposta di programma e idee per progetti per il 2005. È prevista ad esempio una gara di sci con altre città alpine a marzo, il festival musicale Euregio ad aprile, un convegno internazionale sul bosco di montagna a giugno, una mostra d'arte con la partecipazione di artisti dalle precedenti città alpine e altro ancora. Il 26 novembre, nell'ambito della manifestazione conclusiva, Trento, attuale Città alpina dell'anno, consegnerà il titolo a Sonthofen. I partecipanti al seminario hanno salutato favorevolmente in particolare l'avvenuto coinvolgimento delle organizzazioni e associazioni locali nella programmazione e organizzazione della Città alpina dell'anno a Sonthofen.
Il titolo di "Città alpina dell'anno" viene conferito a città alpine che si impegnano attivamente per mettere in pratica in modo esemplare il trattato internazionale della Convenzione delle Alpi. Ogni anno una Giuria internazionale composta da rappresentanti del Comitato per la Città alpina dell'anno, della Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi CIPRA e di Pro Vita Alpina propone una città alpina.
A Sonthofen la Giuria ha apprezzato in particolare il centro cittadino senz'auto e l'associazione di trasporti urbani e regionali, la costruzione di un efficiente impianto di teleriscaldamento alimentato a cippato e ancora la concezione e progettazione ecologica del Kurpark sul Kalvarienberg. Inoltre la Giuria ha valutato positivamente il fatto che con il modello "Zukunft Sonthofen" (Il futuro di Sonthofen) gli amministratori si impegnano per un'attiva partecipazione dei cittadini. Gruppi di vario genere possono esprimere chiaramente e portare sulla scena politica i loro interessi per mezzo di propri organi, come ad esempio il Parlamento dei giovani o il Consiglio degli stranieri.
Tutte le precedenti Città alpine (Villach/A, Belluno/I, Maribor/SI, Bad Reichenhall/D, Gap/F, Herisau/CH, Trento/I) intensificano la loro cooperazione nell'ambito del Comitato per la Città alpina dell'anno, a cui aderirà anche Sonthofen.
Fonti e iInfo: www.alpenstaedte.org (de/fr/it/sl/en), www.sonthofen.de (de)