Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Comportamenti legati alla mobilità

 © asperndieseestadtwien

Perché c’è sempre più traffico?

Oggigiorno le persone non viaggiano più spesso rispetto al passato, ma percorrono distanze sempre maggiori, compiendo viaggi più lunghi e più veloci. Sempre più spesso in auto. A causa di fattori geografici ed economici, il fenomeno degli spostamenti in auto è maggiore nelle Alpi che nelle regioni extra-alpine.

La specializzazione e segmentazione dell’economia comporta un trasferimento dei posti di lavoro dalla campagna alle aree urbane, innescando così un aumento del traffico pendolare. Nelle regioni alpine scarsamente abitate la spesa delle famiglie per i trasporti supera di circa un terzo la media delle aree più densamente popolate. La pressione dell’emigrazione è in aumento. In tutto ciò tuttavia non è mai stato dimostrato che la realizzazione di progetti stradali favorisca un maggiore sviluppo economico nelle Alpi.

Negli ultimi decenni ovunque si sono costruite e potenziate strade a tutto spiano. Tale circostanze ha fatto sì che il traffico individuale a motore aumentasse molto di più rispetto al trasporto pubblico. Un elemento chiave per la regolazione dei trasporti è la pianificazione territoriale: se la strada per il negozio di alimentari è breve e piacevole, le persone sono invogliate ad andare a piedi o in bicicletta.

> Ulteriori informazioni

Informazioni supplementari