Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

La natura è una priorità

I risultati del nostro piccolo sondaggio sulla qualità della vita sono ora disponibili.

Quali sono gli elementi essenziali per vivere bene nelle Alpi? Con questa domanda nel dicembre 2015, in occasione della Giornata internazionale delle montagne, la CIPRA ha avviato un sondaggio non rappresentativo. Entro la metà di gennaio 2016 sono pervenute 732 risposte. Quasi la metà dei partecipanti è di età compresa tra i 30 e i 50 anni, poco più della metà di sesso maschile. Il nostro grazie a tutti coloro che hanno partecipato!

Tra i nove criteri proposti, i partecipanti potevano sceglierne tre. L’aspetto più apprezzato dalle persone nelle Alpi risulta essere la possibilità di praticare attività del tempo libero nella natura (21%), seguito da opportunità di formazione e lavoro retribuito (17%), pace e tranquillità, una buona accessibilità con mezzi di trasporto sostenibili (14% ciascuna).

Dal sondaggio è emersa una minor rilevanza per aspetti quali la coesione sociale (9%), la vicinanza di familiari e/o amici (7%), la possibilità di partecipare attivamente alla vita sociale (6%) e l’offerta culturale (5%). Il fattore che ha raccolto meno consenso è stata la disponibilità di abitazioni a prezzi accessibili (4%).

I criteri stabiliti potevano essere integrati con proposte proprie. I contributi suggeriti sono stati in particolare la presenza di cicli regionali, l’architettura sostenibile, una ridotta dispersione urbana, servizi di base, un rapporto equilibrato tra protezione dell’ambiente e utilizzo dello spazio vitale e buoni rapporti di vicinato.

Il sondaggio è sorto nell’ambito del progetto alpMonitor. Partendo da cinque campi d’azione la CIPRA si interroga sul vivere bene nelle Alpi, sulle sfide e le opportunità e sulle principali tendenze globali. Il percorso si orienta al principio guida della sufficienza, al Leitmotiv della solidarietà e alla richiesta di processi decisionali partecipativi.

Criteri

Gruppo d’età

Genere