Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Risultati 

5 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento









Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Territorio: dall'emergenza alla prevenzione e alla messa in sicurezza
Le maggiori organizzazioni ambientaliste italiane hanno sottoscritto una carta d'intenti mediante la quale chiedono a Governo ed enti locali di attuare un'unica grande opera pubblica di cui il Paese ha davvero bisogno: la messa in sicurezza ambientale e la prevenzione.
Si trova in Notizie
Difesa dalle inondazioni: dall'alveo fluviale a tutta la valle
All'inizio di dicembre a Vipiteno/I esperti ed esperte di difesa dalle inondazioni hanno tracciato un bilancio delle esperienze raccolte nell'ambito del progetto Interreg-IIIB "River Basin Agenda". Il progetto, che si concluderà nel febbraio 2006, si è concentrato sull'adattamento della difesa dalle inondazioni alle particolari condizioni del territorio alpino.
Si trova in Notizie
Gestione e conduzione delle stazioni di sport invernali
Nel mese di marzo è uscito un nuovo numero della rivista "La Revue de Géographie Alpine / Journal of alpine research" dedicato alla gestione e alla conduzione delle stazioni di sport invernali. Il cambiamento climatico e le sue conseguenze sugli sport invernali portano nuove sfide ai centri turistici alpini, dando nuovo impulso al dibattito sullo sviluppo di queste regioni
Si trova in Notizie
Clima - territorio - pianificazione
Gli effetti del cambiamento climatico sono misurabili e i suoi danni economici in parte quantificabili. Misure per la protezione del clima e di adattamento al cambiamento climatico sono più urgenti che mai. Ma la pianificazione reagisce lentamente. Al Convegno annuale della CIPRA sono state presentate diverse strategie di adattamento sperimentate con successo.
Si trova in Notizie
Carte indicative dei pericoli per lo spazio alpino bavarese
Servendosi di carte indicative dei pericoli relative al rischio di caduta massi, frane e colate detritiche, la Baviera aumenta la sicurezza della pianificazione nei suoi comuni alpini.
Si trova in Notizie