Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Una decisione storica per le torbiere

La torbiera di Grimsel/CH è un’area protetta a livello nazionale sin dal 1934. © Grimselverein, Christoph Hurni

Si sono battuti per quasi tre anni. Ora i volontari scesi in campo per difendere le torbiere hanno ottenuto ragione: il muro della diga al passo svizzero di Grimsel non verrà sopraelevato.

La zona umida protetta di Grimsel si estende fino al bacino artificiale, perciò il muro della diga non può essere innalzato. Questa la sentenza del Tribunale amministrativo di Berna, pronunciata all’unanimità dai cinque giudici che lo compongono. Per tale motivo, secondo Peter Anderegg, la decisione dovrebbe essere confermata anche dal Tribunale federale, nel caso che la sentenza venisse ulteriormente impugnata. Il presidente dell’associazione Grimselverein è soddisfatto: “ci aspettavamo questo risultato, ma non con questa chiarezza”. Con l’innalzamento dei due sbarramenti che formano il lago artificiale di Grimsel di 27 metri la società elettrica Oberhasli AG voleva aumentare la capacità di invaso del bacino quasi del doppio.

La sentenza mette fine a un conflitto che durava ormai da 28 anni. A vincere è lo straordinario ambiente di torbiera al passo di Grimsel, un’area protetta nazionale dal 1934. “Non abbiamo fatto altro che affermare qualcosa di ovvio, chiedere la tutela di un ambiente protetto”, afferma Anderegg.

A trarne vantaggio saranno anche altre torbiere ancora presenti in Svizzera. Perché la sentenza costituisce un precedente. Secondo Anderegg dimostra che, in base alle disposizioni vigenti, in una torbiera protetta non è possibile alcuna ponderazione degli interessi. Il fondamento è l’iniziativa di Rothenthurm, che negli anni ’80 con un referendum ottenne l’inserimento della protezione delle torbiere nella Costituzione federale. Senza la sentenza di Grimsel le poche torbiere rimaste in Svizzera correvano il rischio di essere frammentate, sommerse, edificate o prosciugate.

www.grimselverein.ch/aktuell/aktuell.html (de)

archiviato sotto:
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter