Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Transizione energetica – a spese dell’ambiente

Una modifica di legge facilita la costruzione di nuovi impianti idroelettrici in Tirolo e compromette la tutela della natura. © hawik / pixelio.de

In Tirolo un emendamento di legge favorisce la costruzione di centrali idroelettriche. I primi progetti sono in dirittura d’arrivo. E la natura ne paga le conseguenze

Da oggi in Tirolo sarà più semplice realizzare progetti idroelettrici, con l’obiettivo di promuovere la transizione energetica. Il Governo regionale tirolese ha approvato una modifica della legge per la protezione della natura in tal senso. Nello stesso tempo, il ministro austriaco dell’ambiente Andrä Rupprechter ha approvato il Piano quadro per l’Oberland tirolese presentato dalla società elettrica Tiroler Wasserkraft AG, riconoscendo così l’interesse pubblico generale per la costruzione di grandi impianti idroelettrici in diverse località. L’argomentazione addotta dal Land è di raggiungere l’autonomia energetica entro il 2050.

A giudizio delle associazioni per la tutela dell’ambiente ciò comporterà la compromissione di ecosistemi, che non sarà compensata da vantaggi in termini energetici. Fin dal 2012 il Land produce una quantità di energia elettrica superiore al proprio fabbisogno.

Secondo Barbara Goby, dell’associazione austriaca Umweltdachverband, la modifica della legge tirolese per la protezione della natura rappresenta una violazione di direttive UE, come ad esempio la direttiva Fauna-Flora-Habitat e la direttiva per la protezione degli uccelli. La rappresentante delle associazioni ambientaliste sottolinea inoltre che si è persa l’occasione di prevedere che le ONG possano partecipare ai procedimenti, come stabilito dalla Convenzione di Aarhus e auspicato anche dalla Commissione UE. In Tirolo i procedimenti a tutela della natura e dell’ambiente continuano a poter essere avviati solo dall’autorità per la difesa dell’ambiente del Land, sono esclusi invece i rappresentanti della società civile. Intanto è stato dato il primo colpo di piccone per una centrale idroelettrica transfrontaliera sul fiume Inn.

Fonte e ulteriori informazioni: http://www.umweltdachverband.at/presse/presse-detail/umweltdachverband-naturschutzgesetze-nicht-zur-beguenstigung-des-wasserkraftausbaus-missbrauchen/fb2ff6405bb8b7b9d24931c266b93623/ (de), http://tirol.orf.at/news/stories/2678720/ (de), http://www.tt.com/politik/landespolitik/9251487-91/landesregierung-verabschiedet-novelle-zum-naturschutzgesetz.csp?tab=article (de)

 

Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter