Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Informazioni supplementari

Notizie

Appello per una nuova politica per le regioni di montagna

Nella conferenza annuale della CIPRA Austria a Lunz am See/A sono state approfondite le possibilità dello sviluppo regionale sostenibile. © Tourismusverein Lunz am See

Come favorire il consolidamento e lo sviluppo delle regioni periferiche delle Alpi? La CIPRA Austria ha elaborato possibili soluzioni nella sua conferenza annuale e nella pubblicazione dei relativi atti.

Molte regioni rurali nello spazio alpino sono colpite da emigrazione, invecchiamento, mancanza di assistenza sanitaria e servizi di prossimità, collegamenti insufficienti nei trasporti. CIPRA Austria si è occupata di queste sfide in un convegno che si è svolto a Lunz am See/A nel settembre 2015. Numerosi relatori competenti nei più svariati settori, hanno illustrato nuovi approcci orientati alla prassi per il rafforzamento e lo sviluppo delle regioni e dei comuni periferici e caratterizzati da scarso sviluppo nelle Alpi. Gli atti del convegno “La Convenzione delle Alpi e la regione delle Prealpi della Bassa Austria” presenta un sintesi dei risultati.

Accanto a esempi pratici, trovano spazio anche riflessioni sui potenziali della Convenzione delle Alpi per rafforzare le regioni alpine e sulle possibilità offerte dai protocolli attuativi. La CIPRA Austria lancia un appello per promuovere una nuova politica delle regioni di montagna e fornire nuovi impulsi per le zone montane a scarso sviluppo. Gli atti del convegno possono essere richiesti gratuitamente, previo versamento delle spese di spedizione, oppure scaricati su www.cipra.org/it/cipra/austria

Fonte e ulteriori informazioni: http://www.cipra.org/de/cipra/oesterreich (de), http://www.cipra.org/de/publikationen/alpenkonvention-und-die-region-der-niederoesterreichischen-randalpen (de)

Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter