Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Gestione comune delle risorse idriche nella Savoia/F

Non sono solo le condizioni del Po in Italia a destare preoccupazione (si veda alpmedia n. 14/2007 del 19.07.2007), è preoccupante anche la situazione della risorse idriche nella Valle della Maurienne e nell'area di produzione del formaggio doc "Beaufort".
Questo emerge dagli ultimi rapporti della Camera dell'agricoltura e dal Consiglio generale della Savoia. Il deficit idrico (negli ultimi anni le precipitazioni sono passate da 700 mm annui a 500 mm) preoccupano gli operatori e le operatrici di tutti i settori economici. Si teme in particolare che la mancanza di foraggio abbia conseguenze sulla produzione di formaggio. Particolarmente colpita è la regione in cui viene prodotto il rinomato formaggio Beaufort. Studi sull'uso dell'acqua nella vicina Tarentaise hanno evidenziato una crescente richiesta di questa preziosa risorsa per vari scopi. Anche i cospicui prelievi idrici in pieno inverno, per la neve artificiale e le esigenze del turismo invernale, possono portare a problemi di carenza idrica. Perciò in Tarentaise si sta attualmente lavorando a un piano per migliorare la gestione dell'acqua. In questo "Contrat de bassin versant" (Contratto di bacino imbrifero) si dovrà stabilire che tutti i fruitori della risorsa idrica dovranno partecipare alla sua gestione con un approccio globale e integrato.
Fonte: www.lemonde.fr/web/article/0, href="mailto:1-0@2-3244">1-0@2-3244,36-936742,0.html?xtor=RSS-3208
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter