Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Progetto funiviario nel Parco nazionale degli Alti Tauri

Il comune di Bad Gastein/A paga le aziende agricole affinché esse non mettano i propri terreni all'interno del Parco nazionale degli Alti Tauri a disposizione dei programmi di protezione della natura su base contrattuale.
Si intende così evitare che tali terreni diventino un fastidioso ostacolo per la costruzione di una funicolare sotterranea per il ghiacciaio Mölltaler nel territorio del Parco. I contadini potrebbero ricevere dall'amministrazione del parco un indennizzo per la classificazione dei loro terreni come "zone sottoposte a severa protezione".
Per incentivare i circa 200 contadini della cooperativa d'alpeggio Nassfeld a non far classificare i propri terreni, il comune di Bad Gastein ha offerto il pagamento di 90.000 Euro nel corso di 9 anni. I contadini hanno accolto la proposta con un solo voto contrario. I motivi di tale decisione sono, tra l'altro, i timori di ulteriori limitazioni in caso di un riconoscimento internazionale del parco, obiettivo a cui l'amministrazione del parco sta lavorando. Gli sviluppi attualmente in corso a Bad Gastein sono naturalmente contrari a tale riconoscimento.
Fonte e info: www.salzburg.com/sn/06/05/30/artikel/2082233 (de)
archiviato sotto: ,
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter