Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Progetto MountEE: per un'edilizia sostenibile nei comuni di montagna

Riprese nel centro comunale di Lorüns/A: i partner del progetto MountEE preparano un film sull'edilizia sostenibile Medienzoo

Come stabilito dalla direttiva UE sulla prestazione energetica nell'edilizia, a partire dal 2018 lo standard "edifici a energia quasi zero" sarà obbligatorio per tutti gli edifici pubblici di nuova costruzione. Un compito impegnativo per i piccoli comuni, che spesso non dispongono del know-how e delle risorse finanziarie per adeguare i loro progetti edilizi ai criteri ecologici richiesti. I comuni hanno quindi bisogno di supporto nei loro progetti di ristrutturazione e costruzione. MountEE indica come fare.
Nella regione del Vorarlberg i comuni possono beneficiare dell'appoggio tecnico, finanziario e giuridico dell'Umweltverband, ente che associa tutti i comuni della regione. Grazie al progetto MountEE, le regioni Rhône-Alpes e Friuli-Venezia Giulia possono orientarsi al modello del Vorarlberg, elaborando e sperimentando le proprie piattaforme per offrire sostegno ai comuni. In tutte e tre le regioni saranno sviluppate strutture regionali per mettere in rete i diversi attori del settore dell'edilizia. Nella regione Rhône-Alpes saranno seguiti sei progetti pilota, sia nuove costruzioni che ristrutturazioni. In Friuli-Venezia Giulia si stanno ancora cercando edifici pubblici che possano essere presi in considerazione dal progetto. Nel Vorarlberg si sta già sperimentando un nuovo modulo per l'amministrazione di immobili in una scuola a Mäder e nel municipio di Lorüns.
"Alleanza nelle Alpi" è partner di MountEE. Dal maggio 2012 il progetto è sostenuto dal programma UE "Intelligente Energie - Europa".

Ulteriori informazioni: www.mountee.eu
archiviato sotto: ,
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter