Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Numero speciale della rivista "Hochparterre": nuovi resort alpini come rimedio universale?

Wegweiser

Grandi resorts nelle Alpi: Turismo, quo vadis? © Olaf Schneider / pixelio.de

La rivista svizzera di architettura critica "Hochparterre" dedica un numero speciale ai "nuovi resort" nelle Alpi e invita a un "sopralluogo attraverso il paesaggio, la politica e i progetti".
Questa edizione è sorta come prosecuzione del laboratorio di idee "Il paesaggio nel resort alpino", avviato nel settembre scorso dalla Fondazione svizzera per il paesaggio e da Mountain Wilderness insieme a "Hochparterre".
In tutta la regione alpina i resort, o per lo meno i loro progetti, spuntano numerosi come fiori sui pascoli alpini. Questi insediamenti turistici concepiti come "villaggio alpino" - con investimenti fino a un miliardo di euro (come ad Andermatt/CH) - vengono talvolta spacciati come unica vera soluzione per il turismo alpino. Ma, le lottizzazioni di questo genere mantengono le promesse di creazione di valore aggiunto e di posti letto effettivamente utilizzati? Oppure tutti questi megaprogetti sono solo espedienti per soddisfare la crescente richiesta di seconde case di lusso?
L'edizione speciale della rivista risponde a queste domande, soffermandosi in particolare sugli aspetti del paesaggio, della pianificazione territoriale e dell'architettura, oltre a presentare una rassegna dei principali progetti di resort della Svizzera.
Disponibile su: www.hochparterre.ch/index.php?id=hp (de)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter