Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Posizioni

Alpi libere da Olimpiadi

30/11/2016
La CIPRA Internazionale chiede che le Alpi non siano più sede di Giochi olimpici invernali. Le Alpi devono restare libere da Olimpiadi, come è stato negli ultimi anni. I Giochi olimpici invernali, nella forma attuale, non sono compatibili né ambientalmente né tanto meno socialmente. La CIPRA respinge perciò i Giochi olimpici invernali nelle Alpi - ma anche altrove - nella forma in cui oggi si svolgono. Le esperienze dell'ultimo decennio dimostrano che le montagne non sono adatte a ospitare questi mega eventi, dannosi per l'ambiente e dalle conseguenze rovinose per la società. Le consultazioni popolari svolte nei Grigioni e Monaco di Baviera mettono in evidenza che ampi strati della popolazione alpina non sono più disponibili ad accettare passivamente le conseguenze negative delle Olimpiadi invernali.
Image caption:

 

Autore(i):
CIPRA Internationale Alpenschutzkommission
Im Bretscha 22
9494  Schaan
Tel.  +423 237 53 53
Fax:  +423 237 53 54

Lingua: de, en, fr, it, sl

Informazioni supplementari:

Dossier

archiviato sotto: Olimpiadi