Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Informazioni supplementari

Notizie

La ricerca sulle Alpi

Le Alpi continuano ad attrarre l’attenzione della ricerca e della scienza. © ::ErWin, flickr.com

Sono probabilmente una delle zone montane meglio studiate del pianeta. E lo spirito di ricerca nelle Alpi prosegue senza sosta: nel novembre 2018 a Sion/CH è stato aperto un nuovo centro di ricerca sulla montagna.

Il 2 novembre l’Università di Losanna ha aperto un nuovo Centro di ricerca sulla montagna (CIRM) a Sion, Svizzera. L’obiettivo del CIRM è quello di sviluppare la ricerca interdisciplinare in nove settori prioritari, come la transizione energetica, il turismo, la salute e i pericoli naturali nelle zone di montagna. Fino a 50 ricercatori di diverse istituzioni – dai geologi agli storici – parteciperanno e affronteranno insieme le sfide di uno sviluppo sostenibile nelle regioni alpine.

Inoltre, molte questioni di ricerca riguardanti le regioni montane alpine non si pongono solo a livello locale o nazionale. Nuovi e acuti problemi relativi al cambiamento climatico e alla globalizzazione richiedono approcci e cooperazione globali. “Solo attraverso la cooperazione internazionale in materia di ricerca, protezione della natura e volontà politica è possibile realizzare le sfide future per la conservazione degli ecosistemi alpini”, afferma Patrick Schwager dell’Università di Graz (A), uno dei cinque partner dello spazio alpino che fanno parte della rete internazionale Alpine Seed Conservation & Research Network. L’obiettivo è quello di ottenere semi di alta qualità di piante alpine per la ricerca e la protezione delle specie. Oltre a questa rete e al CIRM, ci sono altri istituti di ricerca alpina attivi a livello internazionale. In Svizzera, ad esempio, l’ISCAR (International Scientific Committee on Research in the Alps), la Mountain Research Initiative (MRI), che si concentra sullo sviluppo sostenibile, e il Global Biodiversity Assessment, che si focalizza sulla biodiversità. In Germania l’Istituto di ricerca alpina AFI conduce da oltre 20 anni attività di ricerca applicata e consulenza. Euromontana, l’associazione europea per la cooperazione e lo sviluppo delle aree montane, ha sede a Parigi e Bruxelles, mentre in Italia l’Istituto per l’ambiente alpino dell’Eurac è impegnato nella ricerca applicata nelle aree di montagna.

 

Fonti ed ulteriori informazioni:

www.unil.ch/centre-montagne (fr), https://www.euromontana.org (en, fr), www.alpineseedconservation.eu (en), www.mountainresearchinitiative.org (en), www.eurac.edu/it/research/mountains/alpenv, www.alpenforschung.de (de)

archiviato sotto: ,