Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Convenzione delle Alpi nelle aree urbane

Klagenfurt intende ridurre le emissioni di CO2 ricorrendo alla e-mobility. © Stadtpresse-E-Mobilität

Comunemente le aree urbane non vengono messe direttamente in collegamento con la Convenzione delle Alpi. “Le Alpi sono montagne, nulla a che fare quindi con le città”, si sente spesso affermare. La città di Klagenfurt/A smentisce tali affermazioni.

Più di tre quarti degli obiettivi ambientali contenuti nei protocolli della Convenzione delle Alpi, contrariamente a un’opinione largamente diffusa, sono rilevanti anche per le città. Questo è emerso da uno studio condotto su incarico della città di Klagenfurt/A. Secondo l’articolo 2 del Protocollo Energia, ad esempio, le misure di risparmio energetico rientrano a pieno titolo tra gli impegni assunti dagli Stati. Un obiettivo ambientale stabilito dalla città di Klagenfurt prevede di aumentare il numero dei risanamenti ambientali. Nei prossimi anni, inoltre, il fabbisogno energetico dovrà essere ridotto del 30% e le emissioni di CO2 del 50%, facendo ricorso tra l’altro alla e-mobility.

Anche in Germania si è proceduto a un attento esame dei protocolli della Convenzione delle Alpi. Finora non era chiaro fino a che punto questi fossero applicabili immediatamente, senza un precedente “atto di recepimento” da parte di autorità amministrative o tribunali. Finora quattro protocolli attuativi – Turismo, Difesa del suolo, Trasporti e Protezione della natura e tutela del paesaggio – hanno ottenuto questo status grazie a un atto del Governo federale o del Governo bavarese.

A 20 anni dalla loro approvazione, i protocolli della Convenzione delle Alpi restano attuali e offrono molti spunti per una politica ambientale e di sviluppo del territorio che siano sostenibili, anche per aree urbane come Klagenfurt. Adattare le prescrizioni, talvolta astratte, alle condizioni specifiche e alle strutture consolidate in città e comuni resta una sfida impegnativa da affrontare.

Fonti e ulteriori informazioni:

www.e-c-o.at/data/publikationen/literaturdienst/Alpenkonvention_und_Alpenstaedte_eine_Allianz_mit_Perspektive_zollregional.pdf (de), www.merkur.de/lokales/region-miesbach/miesbach/neues-gutachten-veroeffentlicht-durchbruch-sachen-landschaftsschutz-6660466.html (de), www.alpconv.org