Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Le Perle Alpine rinnovano la loro strategia

La rete delle perle alpine punta alla mobilità dolce nel turismo alpino. © Alpine Pearls

Quello appena iniziato sarà un anno molto importante per le Perle Alpine, la rete delle località turistiche che fa della mobilità sostenibile il proprio punto di forza, che dovrà consentire di sviluppare efficaci strategie a medio-lungo termine.
Sarà infatti rivisto ed aggiornato il catalogo dei criteri di ammissibilità per renderlo, da un lato, più severo sotto certi aspetti e per consentire, dall'altro, alle singole Perle di specializzarsi su quelle tematiche in cui costituiscono delle eccellenze. Nelle singole località verranno sviluppate ogni anno delle tematiche annuali: il tema individuato per il 2014 è quello delle "Montagne senza barriere" con particolare riferimento ad anziani e bimbi piccoli, mentre il 2015 sarà dedicato a proposte per vivere la montagna in mobilità dolce "con tutta la famiglia".
Dal punto di vista delle strutture ricettive, i luoghi con i quali i turisti hanno il maggior contatto, verrà creato un marchio di qualità in grado di identificare quelle strutture particolarmente attente alle tematiche che caratterizzano le Perle. A questo proposito sono stati individuati dei criteri di qualità che prendono in considerazione aspetti che vanno dalla conoscenza da parte del personale di tematiche ambientali e legate alla mobilità dolce, alle offerte di mobilità che le strutture sono in grado di offrire agli ospiti, alla capacità di fornire informazioni in merito alla mobilità dolce della regione. Infine, è prevista una carta per gli abitanti delle Perle che offre loro vantaggi e facilitazioni quando si recano in altre località della rete, anche con lo scopo di incentivare lo scambio di esperienze.
Fonte e ulteriori informazioni: www.alpine-pearls.com/it/mobilita-dolce