Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Alpi senza genziane e stelle alpine

Stella alpina

Stella alpina: molte specie tolleranti il freddo si trasferiscono letteralmente… in cielo. © flickr/Ronile35

Le crescenti temperature rendono la vita più difficile del previsto alle piante alpine. Genziane e stelle alpine potrebbero addirittura sparire. La prima ricerca paneuropea mostra gli effetti del cambiamento climatico.
Il gruppo di ricerca internazionale GLORIA ha analizzato le comunità vegetali a portamento prostrato al di sopra del limite della vegetazione arborea in sessanta cime di tutti i principali gruppi montuosi d'Europa. I ricercatori hanno trovato indizi che segnalano come molte piante adattate al freddo vengono soppiantate da specie più termofile. Nel giro di alcuni decenni, diverse specie di stelle alpine e genziane spariranno, se dovesse proseguire l'attuale processo. I ricercatori avevano effettivamente previsto una maggior presenza delle piante termofile ad alta quota, sorprende però la rapidità della loro diffusione tra il 2001 e il 2008, anni in cui sono state effettuate le campagne di rilevamento.
Da studi condotti a livello regionale si conosce la relazione intercorrente tra estati calde e cambiamenti delle biocenosi alpine. Ora è emerso che questo processo riguarda l'intero continente europeo. Nel 2015 si procederà a un'ulteriore indagine. GLORIA è una rete di più di 100 gruppi di ricerca da sei continenti che studiano le regioni montane del pianeta.
Fonte e ulteriori informazioni: www.nature.com/nclimate/journal/vaop (en), http://derstandard.at/1325485922012 (de)