Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Italia: Tagli per un miliardo al Ministero dell'Ambiente

10/11/2010
Nel 2011 il bilancio complessivo del ministero dell'Ambiente italiano sarà ridotto a un terzo di quello del 2008: da un miliardo e 649 milioni di euro ad appena 513 milioni. E nel triennio successivo, lo stanziamento verrà ridotto ulteriormente per scendere a 504 milioni nel 2012 e poi a 498 milioni nel 2013.
Sempre meno fondi per il Ministero italiano dell'ambiente:il futuro non sorride
Image caption:
Sempre meno fondi per il Ministero italiano dell'ambiente:il futuro non sorride © PJFB - Photography
Anche altri ministeri come quello per i Beni culturali , quello per l'Agricoltura e lo stesso Ministero per le Infrastrutture e i Trasporti subiranno tagli, sia pur in modo meno drastico. L'unico ministero a non subire tagli è quello della Difesa. Secondo il WWF Italia, che denuncia con preoccupazione i tagli di risorse nei confronti del Ministero dell'Ambiente, la situazione è talmente grave da mettere in discussione il ruolo stesso del ministero dell'Ambiente, la possibilità materiale d'incidere nelle politiche, di contare nei contesti internazionale, di guidare ed indirizzare le azioni settoriali d'interesse nazionale anche in ambiti delicati dove si gioca la vita delle persone come quelli della difesa del suolo e dell'assetto idrogeologico.
www.wwf.it/client/ricerca
www.repubblica.it/ambiente/2010/11/05/news