Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Transito alpino: sotto osservazione da parte dell'UE

Il traffico di transito è un problema per molte regioni alpine. © www.pixelquelle.de

Il nuovo Osservatorio di rilevamento del traffico transalpino dell'UE ha iniziato il suo lavoro alla metà di marzo. Il traffico di transito stradale, ferroviario e combinato nella regione alpina verrà monitorato nel suo complesso. L'osservatorio è stato istituito nell'ambito di un accordo sui trasporti terrestri fra l'UE e la Svizzera.
L'osservatorio permetterà di riunire i rilevamenti e le indagini svolte nei diversi Paesi alpini. Le relazioni forniranno una panoramica sui flussi di traffico e sull'evoluzione del traffico merci transalpino su strada e su rotaia. L'UE e la Svizzera disporranno così delle informazioni necessarie per adottare misure mirate e appropriate in caso di problemi di transito e di ingorghi del traffico transalpino. I risultati dei lavori dell'Osservatorio costituiranno inoltre la base per eventuali iniziative destinate a migliorare e armonizzare la gestione del traffico attraverso le Alpi. La prima relazione dell'Osservatorio è prevista per il mese di giugno 2007.
Fonte: http://europa.eu/rapid/pressReleasesAction (de/fr/it/en)
archiviato sotto: