Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

La Francia ratifica tutti i protocolli della Convenzione delle Alpi

Il 12 maggio il Senato francese ha approvato la ratifica di tutti i protocolli della Convenzione delle Alpi non ancora ratificati. Con ciò il Senato ha confermato con una sola astensione la decisione della Camera dei Deputati che il 10 marzo aveva deciso di ratificare i protocolli.
Il 15 novembre 2003 la Francia aveva già ratificato i protocolli della Convenzione relativi a "Agricoltura di montagna" e "Composizione delle controversie". Ora, dopo la decisione dei due rami del Parlamento, il Governo francese potrà ratificare anche i protocolli "Protezione della natura e tutela del paesaggio", "Pianificazione territoriale e sviluppo sostenibile", "Foreste montane", "Difesa del suolo", "Turismo", "Energia" e "Trasporti".
Più della metà delle Parti contraenti ha così provveduto alla ratifica di tutti i protocolli già elaborati della Convenzione delle Alpi. Prima della Francia questo passo era stato compiuto da Liechtenstein, Germania, Austria e Slovenia. Il Principato di Monaco ha ratificato cinque dei nove protocolli, la Svizzera, l'Italia e l'UE ancora nessuno.
Fonte: CIPRA-International www.cipra.org/it/alpenkonvention