Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Flora Alpina - un atlante di tutte le 4.500 piante vascolari delle Alpi

Quante piante vascolari comprende la flora delle Alpi? Che aspetto hanno? Come si chiamano correttamente? Quali specie sono annuali, perenni o legnose? Qual è il periodo di fioritura? Dove si possono incontrare? Quale ecologia caratterizza le singole specie? A tutte queste domande risponde "Flora alpina", un nuovo atlante in tre volumi che presenta tutte le fanerogame e le pteridofite del territorio alpino, da Nizza a Vienna, dal fondovalle alle nevi eterne.
L'arco alpino presenta una straordinaria biodiversità: circa 4.500 specie di piante vascolari, più di un terzo di tutte le fanerogame e le pteridofite d'Europa, sono di casa nelle Alpi. Tutte le specie originarie e una scelta delle neofite (piante provenienti da altre regioni) vengono presentate con indicazione del nome in più lingue (de/fr/it/sl/en), indicazioni bibliografiche, simboli e dati sulla biologia e l'ecologia, una carta della distribuzione e una o due fotografie a colori per ogni specie.
Gli autori - in collaborazione con altri rinomati botanici da diversi Paesi - con "Flora alpina" mettono a disposizione un'opera standard indipendente dalla lingua di importanza internazionale, che favorirà notevolmente la comunicazione tra ricercatori e appassionati. Si tratta del primo atlante completo delle piante delle Alpi e si basa su decennali ricerche botaniche.
L'edizione in tedesco di "Flora alpina" è disponibile in libreria dal 16 giugno. Sono inoltre state pubblicate un'edizione francese presso l'Edition Belin di Parigi e una italiana per la Zanichelli di Bologna.
Descrizione: 2.670 pagine, 5.933 fotografie a colori, 4.662 carte di distribuzione, 1ª edizione 2004, ISBN: 3-258-06600-0, CHF: 286.00 / EUR: 190.00, Haupt Verlag.
Info e acquisto: www.zanichelli.it (it), www.haupt.ch (de), www.editions-belin.com (fr)
archiviato sotto: , ,