Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Popolazione e cultura: Consultazione organizzata dalla CIPRA per la redazione di un protocollo "Popolazione e cultura" della Convenzione delle Alpi

19/12/2003
Il tema "Popolazione e cultura" assume una particolare importanza nella Convenzione delle Alpi. Un gruppo di lavoro della Convenzione delle Alpi sta attualmente affrontando la questione di quale forma sia più adeguata per questo tema e quali contenuti siano necessari. Il gruppo di lavoro "Popolazione e cultura" (GdL) ha avuto mandato dalla Conferenza delle Alpi di delineare un modello di concezione con i possibili contenuti. Esso deve inoltre indicare gli appropriati strumenti politici e giuridici.
Il processo di sviluppo è un fattore determinante
La CIPRA è molto rammaricata del fatto che l'UE, la Francia, il Liechtenstein e il Principato di Monaco non abbiano partecipato all'ultima riunione del GdL. Quando si tratta di questioni molto delicate, come quelle inerenti al tema popolazione e cultura, è assolutamente necessario, in particolare in una regione fortemente differenziata come le Alpi, che tutti i partner prendano parte al confronto. Un protocollo "Popolazione e cultura", che non integri tutte le regioni culturali e non sia formulato con la partecipazione di tutti gli Stati membri, rischia di mettere in di scussione la credibilità della Convenzione delle Alpi medesima. La partecipazione degli Stati membri al processo di sviluppo del protocollo avrebbe invece un risvolto positivo sul grado di notorietà della Convenzione delle Alpi. In tal modo verrebbe anche favorita l'identificazione degli attori con i contenuti, un fattore imprescindibile per la successiva attuazione.

Appello agli attori a partecipare attivamente al processo di sviluppo
La Presidenza italiana, in vista del 2° incontro del GdL, ha preparato una tavola sinottica che riporta il quadro d'insieme dei temi principali, degli obiettivi e delle misure che finora sono stati proposti dalle Parti contraenti e dagli osservatori.

Invito a partecipare all'elaborzione dei contenuti
La CIPRA mette a disposizione questo prospetto nel suo sito Internet. Per consentire agli attori di esprimere il proprio parere in proposito e di partecipare attivamente alla definizione del protocollo, è disponibile un formulario online, che permette a tutti gli interessati di far pervenire il proprio contributo.