Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Good Practice

Centro comunale casa passiva di Ludesch

Nella costruzione del Centro comunale di Ludesch è stata attribuita la massima priorità ai criteri della sostenibilità in tutti i settori. Di particolare rilievo dal punto di vista ecologico è stato l'utilizzo di materiali rispettosi della salute, del clima e dell'ambiente. Inoltre tutti questi materiali dovevano essere riciclabili e la costruzione doveva impermeabilizzare la minor superficie possibile. La riduzione al minimo del fabbisogno energetico si è imposta sia per considerazioni ecologiche che economiche (standard di casa passiva, utilizzo di materiali da costruzione regionali). I costi aggiuntivi dovevano essere mantenuti ad un livello minimo, obiettivo che è stato realmente conseguito. L'utilizzo di materiali ecologici (senza PVC, lana di pecora come materiale isolante, rinuncia a prodotti chimici ecc.) ha fatto registrare un aumento dei costi di soli 83.000 Euro (pari all'1,9%). Attraverso contributi e incentivazioni i costi aggiuntivi relativi alla tutela ambientale hanno inoltre potuto essere dimezzati. Senza contare che la costruzione del nuovo centro ha anche avuto effetti molto positivi sulla creazione di valore aggiunto regionale. Il legno di abete bianco utilizzato ha potuto essere ottenuto direttamente dal bosco della Comunità agraria di Ludesch, di cui fa parte anche il comune. Un impianto fotovoltaico con una superficie di 350 m2 fornisce circa 16.000 kWh di ecoenergia, che fruttano al comune 11.000 Euro all'anno. Anche l'acqua calda è fornita da un impianto solare. Sia d'estate che d'inverno un impianto di aerazione collegato ad una pompa di calore in falda freatica provvede ad assicurare temperature confortevoli nei locali. L'impianto di aerazione sfrutta inoltre il calore residuo della cucina, il calore dell'impianto solare e, nelle giornate particolarmente fredde, anche della vicina centrale di teleriscaldamento a biomasse. Complessivamente può essere climatizzata una superficie corrispondente a 22 case unifamiliari, impiegando la quantità di energia richiesta da due moderne case unifamiliari convenzionali (con un fabbisogno termico di 43.000 kWh). Il precoce coinvolgimento di tutti i gruppi di utenti potenzialmente interessati ha fatto sì che il nuovo Centro comunale rilanciasse anche la vita economica nel centro abitato e stimolasse la vita sociale della comunità (locali per uffici, associazioni e manifestazioni, negozi, amministrazione, gruppo di gioco per bambini, biblioteca, caffé...). Locali con un ambiente sano, con molta luce solare e una buona qualità dell'aria garantiscono un'elevata qualità della vita e del lavoro. La realizzazione dei compiti e degli obiettivi prefissati prosegue guidata da un team di progettazione interdisciplinare (rappresentanti dei comuni, architetti, progettisti, biologi delle costruzioni e associazioni ambientaliste).

Indice energetico

Metodo di costruzione

costruzione leggera in legno

Materiali della regione

I materiali da costruzione provengono totalmente dalla regione circostante. Il legno di abete bianco utilizzato ha potuto essere ottenuto direttamente dal bosco della Comunità agraria di Ludesch, di cui fa parte anche il comune (complessivamente 221 m3 di segato da costruzione, per il rivestimento delle pareti e dei pavimenti così come per l'intera facciata esterna).

Superficie utile

3.135 m2

Sede

Ludesch

Interlocutore

Gemeinde Ludesch
Dieter Lauermann
Raiffeisenstrasse 56
6713 Ludesch / AT
Numero telefonico: +43 5550 2221
Fax: +43 5550 2221 11
E-mail: [email protected]
Internet: http://www.ludesch.at

Responsabile del progetto

ArchitekturBüro DI Hermann Kaufmann ZT GmbH
Hermann Kaufmann
Sportplatzweg 5
6858 Schwarzach / AT
Numero telefonico: +43 5572 58174
Fax: +43 5572 58013
E-mail: [email protected]
Internet: http://www.kaufmann-archbuero.com/

archiviato sotto: ,