Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Risultati 

207 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento









Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
L'invenzione del paradiso
La ricerca del paradiso nelle Alpi da parte dell'uomo è un fenomeno relativamente nuovo. Questo anelito, nato da nobili viaggiatori inglesi del XIX secolo, non sempre è stato soddisfatto. Una panoramica dell'architettura alpina con Köbi Gantenbein, capo redattore della rivista "Hochparterre".
Si trova in Notizie
Un cannocchiale polarizzante
Riguardo al centro naturalistico a forma di cannocchiale posto sul precipizio del Karwendel in Baviera/D gli animi e le opinioni si dividono. È giusto costruire opere spettacolari per difendere la natura? O meglio, la natura ha proprio bisogno di una simile messa in scena per sopravvivere? Dibattito tra Kai Elmauer co-iniziatore del Mondo della montagna Karwendel e Rudolf Erlacher della Società per la ricerca ecologica.
Si trova in Notizie
Mostra itinerante sull'architettura alpina: Abitare le Alpi
Il 15 maggio verrà inaugurata a Merano/I la "Mostra itinerante sull'architettura alpina: Abitare le Alpi", che in seguito verrà proposta in tutti gli otto Paesi dell'arco alpino. La mostra fotografica illustra soluzioni abitative innovative e sostenibili in tutto l'arco alpino, con le rispettive specificità regionali e i rapporti con il contesto ambientale.
Si trova in Notizie
«Klimaland» Alto Adige – la meta è più vicina
Il 1° marzo 2010 a Bolzano si è aperta una nuova era verso un cambiamento energetico radicale: sono entrati in vigore i nuovi criteri per l’incentivazione energetica. I punti cardine della nuova incentivazione energetica perseguono l’utilizzo intelligente dell’energia, l’ottimizzazione dell’efficienza energetica e il potenziamento delle energie rinnovabili.
Si trova in Notizie
Premio di architettura per costruzioni e interventi di ristrutturazione sostenibili nelle Alpi
Il Governo del Principato del Liechtenstein ha indetto il premio di architettura «Konstruktiv» – Premio del Liechtenstein per costruzioni e ristrutturazioni sostenibili nelle Alpi” dotato di un montepremi di 50.000 Euro. Con questo premio, il governo del Liechtenstein intende superare i confini nazionali e sensibilizzare progettisti e costruttori a favore di edificazioni e ristrutturazioni sostenibili e innovative in tutto lo spazio alpino.
Si trova in Notizie
"EnerPHit" - nuova certificazione per la riqualificazione di edifici esistenti con componenti della casa passiva
L'utilizzo di componenti della casa passiva nella riqualificazione di edifici esistenti porta considerevoli miglioramenti riguardo il confort, l'economicità, la prevenzione di danni alla struttura edilizia e la protezione del clima. In diversi progetti si è potuto raggiungere una riduzione del fabbisogno di riscaldamento di circa il 90%.
Si trova in Notizie
La scoperta dello stare insieme
Il Liechtenstein è così piccolo che ci si pesta continuamente i piedi. Tutti si conoscono. Ma poi non proprio così bene come si potrebbe pensare e anche in un settore circoscritto come quello dell’edilizia energeticamente efficiente. O meglio, così era fino all’ottobre 2009, quando la CIPRA, impegnata con il progetto climalp a diffondere conoscenze su costruzioni e risanamenti ad alta efficienza energetica, è riuscita per la prima volta a riunire i rappresentanti locali del settore.
Si trova in Notizie
Panoramica dei label e degli standard energetici nei Paesi alpini
Il risultato del workshop Enerbuild che si è tenuto a Bressanone/I alle fine di novembre 2009 è una brochure pratica e funzionale per la certificazione degli edifici pubblici ad alta efficienza energetica. Questo lavoro comparativo mette a confronto le differenze fra i singoli Paesi ed esamina le possibilità di implementazione dei label energetici a livello locale.
Si trova in Notizie
Costruzioni e ristrutturazioni ad alta efficienza energetica nelle comunità locali
Come avviare la costruzione o la ristrutturazione di un edificio secondo criteri di alta efficienza energetica in ambito montano? E come integrarla in ambiente alpino? Attraverso progetti concreti e presentazioni tematiche, gli amministratori e gli esponenti del mondo dell'edilizia potranno ampliare le proprie conoscenze e le proprie "cassette degli attrezzi" in occasione del seminario "La performance energetica degli edifici nelle comunità locali: esperienze, soluzioni, strumenti e iniziative sul territorio nelle regioni di montagna".
Si trova in Notizie
Costruzioni ad alta efficienza energetica: i comuni come modello
Nei Paesi alpini i consumi domestici ammontano a circa il 30% dei consumi energetici totali. La maggior parte di tale energia è assorbita dal riscaldamento dei locali, utilizzando principalmente gasolio e gas naturale. Ciò comporta una grave compromissione del bilancio di CO2. Nello stesso tempo, in nessun altro settore è possibile ottenere un risparmio di CO2 così consistente e a costo così basso come nel settore delle abitazioni.
Si trova in Notizie