Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  
4 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento









Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Francia: modifica di legge consente la costruzione di strade sulle sponde dei laghi
creato da zopemaster pubblicato 25/09/2003 ultima modifica 07/07/2021 01:10 — archiviato sotto: , , , ,
Dall'estate scorsa in Francia la legge per la tutela delle coste consente di costruire strade di grande comunicazione lungo le rive dei grandi laghi. L'Assemblea nazionale e il Senato francesi hanno approvato proposte di modifica presentate da due deputati della Savoia. Finora le strade di grande comunicazione potevano essere costruite solo ad una distanza di almeno 2 km dalla riva.
Si trova in Notizie
Persistent pollutants endangering life in the Alps (Inquinamento organico permanente - Minacce per la vita nelle Alpi)
creato da zopemaster ultima modifica 07/07/2021 01:07 — archiviato sotto: , , , , ,
Si trova in Pubblicazioni
Francia: confermato il valore giuridico della Carta dell'ambiente
creato da zopemaster pubblicato 23/10/2008 ultima modifica 07/07/2021 01:18 — archiviato sotto: , ,
Il Consiglio di Stato, la suprema istanza della giurisdizione amministrativa in Francia, ha annullato un decreto che si proponeva di diminuire il livello di protezione dei laghi di montagna facendo riferimento alla Carta dell'ambiente.
Si trova in Notizie
La gestione delle acque nella regione del Lago Lemano
creato da zopemaster pubblicato 15/03/2008 ultima modifica 07/07/2021 01:03 — archiviato sotto: ,
Dopo un'introduzione generale sul Lago Lemano, La relazione di approfondimento descrive il contesto socioeconomico e naturale così come lo stato di salute del lago. Quindi vengono affrontati i temi più concreti della depurazione delle acque reflue e dell'inquinamento delle acque derivante dall'agricoltura. Un ultimo capitolo è dedicato al comportamento del pubblico. La salvaguardia delle acque del Lemano non può essere immaginata altrimenti che come gestione comune delle acque transfrontaliere sotterranee e di superficie, che l'alimentano. Oltre alla cooperazione internazionale, una cooperazione per settori di attività economica, politica, industriale e agricola, pubblica o privata, è necessaria per risolvere il problema dell'inquinamento alle sue fonti. Infine, il grande pubblico è chiamato a partecipare direttamente alla gestione dell'acqua e alla salvaguardia di questo patrimonio comune. Altri contenuti sul tema specifici per le singole lingue sono disponibili nelle versioni nelle altre lingue del presente dossier.
Si trova in Dossiers