Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Posizioni

Alpi libere da Olimpiadi

Presa di posizione della CIPRA

La CIPRA Internazionale chiede che le Alpi non siano più sede di Giochi olimpici invernali. Le Alpi devono restare libere da Olimpiadi, come è stato negli ultimi anni. I Giochi olimpici invernali, nella forma attuale, non sono compatibili né ambientalmente né tanto meno socialmente. La CIPRA respinge perciò i Giochi olimpici invernali nelle Alpi - ma anche altrove - nella forma in cui oggi si svolgono. Le esperienze dell'ultimo decennio dimostrano che le montagne non sono adatte a ospitare questi mega eventi, dannosi per l'ambiente e dalle conseguenze rovinose per la società. Le consultazioni popolari svolte nei Grigioni e Monaco di Baviera mettono in evidenza che ampi strati della popolazione alpina non sono più disponibili ad accettare passivamente le conseguenze negative delle Olimpiadi invernali.

Autore(i):
CIPRA Internationale Alpenschutzkommission
Im Bretscha 22
9494  Schaan
Tel.  +423 237 53 53
Fax:  +423 237 53 54

Lingua: de, en, fr, it, sl

Informazioni supplementari:

Dossier

archiviato sotto: