Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Posizioni

cc.alps: Le richiesta della CIPRA – Turismo nel cambiamento climatico

Teichalmsee
I cambiamenti climatici rappresentano una grande sfida per il turismo alpino, che sarà costretto ad adattarsi ai cambiamenti climatici e, al contempo, essere più compatibile con il clima. Sono soprattutto i settori chiave dei trasporti e dell’energia, quelli con un enorme potenziale di riduzione delle emissioni di CO2. Il turismo è peraltro un settore fortemente sovvenzionato, per cui i finanziamenti pubblici dovranno puntare a uno sviluppo del turismo in direzione della sostenibilità. L’attuale discussione sugli sviluppi nel settore del turismo è dominata dalle posizioni dei grandi gestori di impianti di risalita che mettono al centro il turismo sciistico e il consolidamento del loro status quo. Ma chi punta solo sulla neve e sugli sci favorisce una forma di turismo alpino a forte concentrazione di capitali, altamente tecnologica e che tende alle monostrutture, priva di compatibilità con il clima e con l’ambiente.

Autore(i)

CIPRA Internationale Alpenschutzkommission
Im Bretscha 22
9494 Schaan / LI
Numero telefonico: +423 237 53 53
Fax: +423 237 53 54
E-mail: international@cipra.org
Internet: http://www.cipra.org

Lingua

de, fr, it, sl

Espressa da

CIPRA