Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Selezionati i progetti per il Premio di architettura alpina

Come previsto dal bando di “Constructive Alps”, i progetti selezionati per il premio comprendono sia ristrutturazioni che nuove costruzioni. © CBegle

Con il supporto tecnico e organizzativo della CIPRA, la Svizzera e il Liechtenstein premiano per la terza volta edifici costruiti nelle Alpi che soddisfano elevati criteri qualitativi sia sotto il profilo estetico che della sostenibilità. La Giuria ha selezionato 32 progetti per il Premio di architettura “Constructive Alps”.

Tra le 350 candidature presentate da tutto lo spazio alpino, la Giuria del Premio internazionale «Constructive Alps» ha selezionato 32 progetti e li ha invitati a partecipare alla seconda fase. Il filo rosso che collega i progetti selezionati è la rinascita del villaggio nelle Alpi. “Il rinnovato interesse per l’attività costruttiva all’interno del villaggio è accolto favorevolmente dalla Giuria quale contributo significativo alla sostenibilità. Nelle Alpi è disponibile un ricco patrimonio costruito, che con interventi intelligenti può essere rifunzionalizzato e riutilizzato”, afferma Köbi Gantenbein, presidente della Giuria. Anche le nuove costruzioni contribuiscono alla rinascita del villaggio: ad esempio la scuola dell’infanzia dalle linee essenziali di Muntlix/A, interamente costruita in legno proveniente dal bosco comunale. Nei prossimi mesi la Giuria visiterà i progetti selezionati. I vincitori saranno resi noti il 30 ottobre 2015 nel Museo alpino di Berna.

Maggiori informazioni: http://www.constructivealps.net/presse/

Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter