Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Premio europeo per il turismo a Bohinj

Mobilità leggera: da dicembre Bohinj è una “European Destination of Excellence”. © Turizem Bohinj

Bohinj punta da anni alla mobilità leggera. Grazie a ciò la città slovena ha ricevuto il premio per l’innovazione della rete EDEN.

Autobus e treno dello sci, un’estesa rete di piste ciclabili, noleggio biciclette e una carta di soggiorno per i turisti che consente di viaggiare gratuitamente sugli autobus – queste sono alcune delle misure sostenibili, grazie alle quali la città slovena di Bohinj è riuscita a convincere la giuria del premio per l’innovazione EDEN 2015 nella categoria “mobilità leggera”. EDEN sta per “European Destinations of Excellence” ed è un’iniziativa avviata nel 2008 dalla Commissione europea per promuovere modelli turistici sostenibili in Europa. Nell’ambito di concorsi annuali, vengono selezionate destinazioni turistiche d’eccellenza. Con oltre 350 membri da 27 Stati europei, EDEN è la più grande rete per il turismo sostenibile. Bohinj, insieme a Monte Isola, è la seconda destinazione alpina ad aver ottenuto il premio per l’innovazione .

Nelle Alpi è attiva un’altra rete che promuove il turismo sostenibile e che quest’anno festeggia il decennale della sua nascita: si tratta delle “Alpine Pearls”. Nel 2006, all’atto della fondazione, i 17 comuni membri erano una rarità con i loro progetti pilota per iniziative volte alla sostenbilità. Oggi la rete è un partner ambito per cooperazioni e conferenze sul turismo. Negli ultimi dieci anni le “Alpine Pearls” hanno contribuito a creare una nuova consapevolezza per il turismo sostenibile.

Fonte e ulteriori informazioni: www.youredenexperience.com (en),  ec.europa.eu/growth/tools-databases/eden/index_en.htm (en), www.bohinj.si/si/novice/bohinj_eden_network (sl), http://www.alpine-pearls.com/it/home.html

archiviato sotto:
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter