Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

No al collegamento sciistico nell’area protetta

Warscheneck è uno degli ambienti carsici più significativi d’Europa – la parte settentrionale dell’area, qui rappresentata, è zona di protezione della natura dal 2008. © R. Mayr

Ad aprile è stato presentato il parere giuridico sull’ampliamento della zona sciistica “Höss – Wurzeralm” da parte del Land Alta Austria. Con ciò il progetto è stato definitivamente archiviato.

Il progetto di ampliamento all’interno dell’area protetta “Warscheneck-Nord” nel Land Alta Austria prevedeva di collegare le due zone sciistiche di Höss e Wurzeralm mediante impianti funiviari e piste da sci. I progetti in tal senso erano presenti da tempo. Già nel 2011 il servizio giuridico della Convenzione delle Alpi presso la CIPRA Austria espresse un parere negativo: un ampliamento non risulta ammissibile in seguito a trattati internazionali, come il Protocollo Protezione della natura e della Convenzione delle Alpi, che è stato ratificato dall’Austria. I fautori del progetto di ampliamento non hanno però rinunciato e hanno voluto verificare se fosse giuridicamente consentito attraversare il territorio dell’area protetta con una funivia. Un parere legale dell’Università di Linz su incarico del Land Alta Austria, presentato ad aprile dall’assessore alla protezione della natura Haimbuchner e dall’assessore all’economia Strugl, conferma ora le ripetute prese di posizione del servizio giuridico presso la CIPRA Austria. Sono quindi stati fugati gli ultimi dubbi, perciò la regione potrà ora dedicarsi ad alternative in grado di conciliare tutela della natura ed efficienza economica.

Quello di “Warscheneck” è uno dei casi presi in esame dalla carta “Aree protette in via di cambiamento” dedicata ai punti caldi alpini nel settore della protezione della natura. La carta è stata elaborata nel quadro del progetto “alpMonitor” per evidenziare i casi di aree protette minacciate negli Stati alpini.


Fonti e ulteriori informazioni

www.cipra.org/it/cipra/austria , www.cipra.org/it/alpmonitor/campo-d2019azione-natura-e-uomo

Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter