Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

In preparazione sistemi informativi su sorgenti e rischi naturali nelle Alpi

Dettaglio cartografico del Sistema informativo alpino sui rischi naturali

La Lega per la protezione degli uccelli (Landesbund für Vogelschutz, LBV) della Baviera sta lavorando da maggio per la creazione di un sistema informativo interattivo sulle sorgenti nel territorio alpino, che dovrebbe contribuire alla protezione e alla conservazione di questi sensibili habitat.
L'obiettivo è di collegare i sistemi di osservazione e i metodi esistenti e di renderli accessibili attraverso Internet. Anche gli utilizzatori autorizzati potranno inserire dati nel sistema, come ad esempio luoghi di ritrovamento di determinate piante e animali oppure segnalazione di attività. Il LBV invita ad un'attiva collaborazione in tal senso.
Fonte e info: www.lbv.de/neuesdir/quellenschutz/alpen.htm (de), www.swissre.com/INTERNET/pwswpspr.nsf (en)
Nell'ambito della manifestazione "RisikoDialog" è stato presentato il Sistema informativo alpino sui rischi naturali (Informationssystem Alpine Naturgefahren, IAN) della Baviera. Il Ministro dell'ambiente della Baviera Werner Schnappauf invita ad estendere questo sistema a tutto l'arco alpino e a dichiarare le aree a rischio "zone tabù" che non possono essere edificate. L'IAN è stato sviluppato dalle autorità competenti e mette a disposizione su Internet informazioni sui pericoli derivanti da valanghe, cadute di massi, colate di detriti ecc. Nell'ambito dell'autonoma delle responsabilità i rischi devono essere ridotti al minimo. Il 43% del territorio alpino bavarese è stato classificato come area tabù.
Fonte e info: www.bayern.de/lfw/daten/ian/welcome.htm (de)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter