Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Effetti della siccità nell'arco alpino

Logo Jahr des Süsswassers 2003
La siccità che si protrae ormai da settimane si ripercuote in forme diverse anche sull'arco alpino: perdite nel settore agricolo, morie di pesci, danni ai ghiacciai e frane da una parte, record nella richiesta di energia elettrica proveniente dalle regioni di montagna e netto incremento per il turismo dall'altra.
Soprattutto nell'Italia del Nord la mancanza d'acqua è particolarmente evidente. Oltre alla carenza d'acqua potabile registrata ad esempio in zone del Piemonte, l'Italia si trova di fronte alla scelta di dare la precedenza all'agricoltura piuttosto che alla produzione di energia elettrica. Nell'Italia settentrionale ciò porterebbe a black out. Dall'altra parte un insufficiente rifornimento idrico al settore agricolo comporterebbe i prezzi dei generi alimentari a livelli record. È soprattutto l'economia svizzera ad approfittare del fabbisogno d'energia elettrica in altre parti d'Europa. Infatti l'energia prodotta nelle zone più elevate viene scambiata in borsa a prezzi record.
Fonti: Neue Zürcher Zeitung 16.07.2003, Regione Piemonte 16.07.2003
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter