Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Arge Alp prende posizione su Convenzione delle Alpi, trasporti e agricoltura di montagna

I Capi di Governo dei Paesi membri della Comunità di lavoro delle regioni alpine Arge Alp (Baden-Württemberg, Baviera/D; Vorarlberg, Tirolo, Salisburgo/A; Sudtirolo, Trento, Lombardia/I; San Gallo, Grigioni, Ticino/CH), in occasione della loro Conferenza del 27 giugno, hanno approvato risoluzioni politiche sui temi dell'attuazione della Convenzione delle Alpi, della sostenibilità nella politica europea dei trasporti, degli effetti della riforma agraria dell'UE sull'agricoltura di montagna e sulla Conferenza intergovernativa del 2004.
In merito alla Convenzione delle Alpi, i Capi di Governo chiedono che vengano conclusi il più presto possibile i processi di ratifica non ancora terminati. Nell'attuazione della Convenzione è inoltre importante coinvolgere la popolazione residente. L'UE dovrebbe prendere parte al processo alpino in modo più attivo, in particolare nei settori trasporti, politica agraria e regionale. Occorre inoltre valutare se è opportuno elaborare specifici protocolli per i temi "Popolazione e cultura" e "gestione delle acque".
In tema di trasporti i Capi di Governo chiedono che la politica dei trasporti provveda ad armonizzare i costi delle infrastrutture nel trasporto merci e a tener conto dei costi esterni. Devono essere possibili finanziamenti trasversali per soluzioni alternative nei trasporti all'interno della zona sensibile delle Alpi. Per trasferire il trasporto merci su rotaia occorre migliorare l'efficienza e accelerare la liberalizzazione del settore ferroviario.
I Capi di Governo approvano, nei principi di fondo, i risultati della riforma agraria dell'UE. Si dovrebbe tuttavia operare affinché gli spazi di manovra e le possibilità per le regioni di montagna e per l'agricoltura di montagna vengano utilizzati al meglio, in modo da garantire la continuità della gestione sostenibile delle colture messa in pratica dalle aziende familiari. I Capi di Governo presentano infine sette raccomandazioni concrete.
Testo delle risoluzioni e altre informazioni: www.argealp.org/italiano/index.shtml (de/it)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter