Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Collaborazione transfrontaliera per il Reno alpino e il Reno

Una migliore protezione contro le inondazioni per la densamente abitata Valle del Reno © Thorbecke/IRKA/IRR

Si è conclusa l'approfondita ricerca sulla situazione reale nell'ambito del "Programma di sviluppo Reno alpino". Il 1° luglio gli esperti hanno presentato i risultati a rappresentanti dei comuni rivieraschi, ambientalisti, pescatori, produttori di energia e ad altri interessati. Per la prima volta le categorie coinvolte possono partecipare in prima persona ad un'attività di pianificazione in ambito internazionale. Per quanto riguarda il Reno alpino, gli esperti vedono una necessità di intervento in particolare nel settore dell'ecologia.
Entro la fine del 2004 saranno definiti gli obiettivi di sviluppo e saranno proposte misure concrete. Il Programma di sviluppo Reno alpino è un'iniziativa portata avanti dalla Commissione intergovernativa degli Stati rivieraschi Svizzera, Liechtenstein e Austria.
La Commissione internazionale per la protezione del Reno, al cui interno collaborano gli Stati rivieraschi a partire dal Lago di Costanza e l'UE, il 1° luglio ha celebrato il risanamento del Reno come uno dei più grandi successi dell'Europa in campo ambientale. Ai successi conseguiti contro l'inquinamento chimico, devono ora seguire sforzi per il risanamento biologico, ha affermato Olaf Tschimpke, presidente dell'associazione ambientalista tedesca Naturschutzbund. Rapporto degli esperti, fonti e info: www.alpenrhein.net (de), www.iksr.org (de/fr/en/niederl.)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter