Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Tunnel del Monte Bianco: stop ai veicoli pesanti

I comuni delle valli dell'Arve e di Chamonix hanno superato il limite di sopportazione: richiesta di divieto di transito per i mezzi pesanti. © Uwe Steinbrich / pixelio.de

In realtà, dal novembre 2013, i camion Euro 3 non avrebbero più dovuto transitare attraverso il tunnel del Monte Bianco. Le autorità italiane e la società che gestisce il tunnel però si sono rifiutate di applicare questa misura contro l'inquinamento atmosferico regionale. I comuni interessati passano alla controffensiva.
Nella valle dell'Arve l'aria è inquinata. I valori limite sono continuamente superati. Nel febbraio 2012 per quest'area è stato perciò redatto il primo Piano per la protezione dell'atmosfera di tutta la Francia. La principale misura riguarda il trasporto merci: durante i mesi invernali, quando l'inquinamento è maggiore, i veicoli pesanti classe euro 3, cioè quelli immatricolati tra il 2000 e il 2005, devono essere caricati sull'Autostrada Ferroviaria Alpina tra Aiton/F e Orbassano/I. Il transito attraverso del Monte del Bianco è vietato, così come attraverso il tunnel stradale del Frejus. Il 1° novembre 2013 la misura avrebbe dovuto essere finalmente adottata. Ma le autorità italiane hanno respinto il divieto di transito, sia totale sia parziale. È ora necessario trovare un accordo nella Commissione intergovernativa che gestisce il tunnel. Nell'autunno 2013 i comuni delle valli dell'Arve e di Chamonix hanno approvato, in entrambi i casi all'unanimità, un'richiesta per introdurre il divieto di transito a partire dal 1° gennaio 2014 e l'hanno consegnata alla Prefettura.
Fonte e ulteriori informazioni: www.chamonix.fr/index.php?option=com (fr), www.fne.asso.fr/fr (fr), www.123savoie.com (fr), http://inspire74.com/inspire-le-film (fr)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter