Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Protezione garantita al Vallon du Clou

Regione Rhône-Alpes: l'inserimento nell'elenco delle aree meritevoli di protezione garantisce la salvaguardia di ambienti e paesaggi intatti. © Nouhailler / flickr.com

Il Vallon du Clou, nelle Alpi francesi del nord, è stato inserito nell'elenco delle aree meritevoli di protezione. Gli operatori turistici e le associazioni ambientaliste si sono confrontate a lungo sul destino di questo vallone.
Il Vallon du Clou, nel comune di Sainte-Foy-Tarentaise, è caratterizzato da un ambiente integro e diversificato - che comprende ghiacciai, laghi, torbiere, una grande biodiversità - e da un ricco patrimonio di architettura tradizionale e di attività pastorali. Quest'area di grande pregio ambientale e paesaggistico è circondata dai maggiori centri sciistici del Dipartimento francese della Savoia, tra cui Val d'Isère. Proprio per questo gli operatori turistici sono interessati a costruire in quest'area ulteriori posti letto, piste e impianti di risalita.
In futuro il potenziamento delle infrastrutture nel vallone sarà sottoposto a severe limitazioni: all'interno dei "siti classificati" infatti, secondo la legge francese, è vietato qualunque intervento che alteri la naturalità dei luoghi. I progetti infrastrutturali saranno attentamente verificati e potranno essere realizzati solo previa una speciale autorizzazione in deroga.
Le associazioni ambientaliste, tra cui Mountain Wilderness, CIPRA Francia e il WWF Francia, si erano attivate fin dal 2004 per ottenere la tutela del Vallon du Clou.
I primi riconoscimenti risalgono a circa due anni fa, ma solo nel marzo 2013 il Ministero francese dell'ambiente ha approvato il decreto che pone definitivamente sotto protezione l'area del vallone che si estende per 26,92 kmq a circa 2000 metri di quota.

Fonte e ulteriori informazioni: www.developpement-durable.gouv.fr/IMG/pdf (fr), http://alpes.france3.fr/2013/04/30 (fr), http://mountainwilderness.fr/se-tenir-informe (fr), http://mountainwilderness.fr/IMG/pdf/historique (fr), http://fr.wikipedia.org/wiki/Site_naturel (fr)
archiviato sotto:
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter