Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Logarska dolina: protezione economica della natura?

Il parco naturale Logarska dolina è gestito da una cooperativa. © Tomo Jeseničnik

Per tutelare l’eccezionale paesaggio della Valle di Logar in Slovenia, nel 1987 tutto il territorio è stato trasformato in parco paesaggistico protetto. Nonostante ciò vi si è sviluppato un turismo di massa incontrollato.
Nel 1992 alcuni proprietari terrieri e imprenditori locali fondarono la «Logarska dolina d.o.o.», società a responsabilità limitata senza fini di lucro che ha acquisito concessioni per la gestione dell’area protetta. Si è inoltre è impegnata per il suo sviluppo e ha promosso l’incontro fra proprietari di aziende agricole, imprenditori e investitori nel campo del turismo.
La costituzione di una società di gestione di questo tipo rappresenta un’idea molto innovativa non solo per la Slovenia, ma per tutto l’arco alpino. La società è stata più volte premiata, come nel 2005 nell’ambito del concorso «Futuro nelle Alpi» della CIPRA.
Dopo numerosi successi, nel 2011 «Logarska dolina d.o.o.» ha vissuto una grave crisi finanziaria. Occorre chiedersi ora se in un periodo di crisi sarà comunque possibile continuare a promuovere lo sviluppo sostenibile del parco paesaggistico e conservarne i valori culturali e naturali.

Origine: Alpinscena n. 96 (www.cipra.org/it/alpmedia/pubblicazioni/4960)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter