Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Otto nuovi parchi naturali in Svizzera

Parco nazionale regionale Gantrisch

Parco nazionale regionale Gantrisch: sei degli otto nuovi parchi naturali regionali sono nelle Alpi. © D7000Nikon / flickr.com

Il primo parco nazionale delle Alpi venne istituito in Engadina nel 1914. Da allora in Svizzera non ci sono praticamente state iniziative per la creazione di nuove aree protette di grandi dimensioni.
All'inizio di settembre l'UFAM (Ufficio federale dell'ambiente) ha riconosciuto otto parchi naturali regionali, dopo che dal 2007 è in vigore un quadro normativo per l'istituzione di nuovi parchi.
La Svizzera ha quindi ora in tutto dodici parchi di importanza nazionale, oltre al Parco nazionale svizzero al confine con l'Italia. Cinque altri parchi naturali sono in via di istituzione. Essi soddisfano già i requisiti di un parco dal punto di vista naturale e paesaggistico, manca ancora tuttavia l'approvazione della popolazione coinvolta. In Ticino è inoltre in corso un progetto per un nuovo parco nazionale, il "Parco nazionale del Locarnese", che è già stata riconosciuto dall'UFAM come candidato.
Calcolando la superficie delle venti aree protette già esistenti o in fase di istituzione, si ottiene un'area grande come il Canton Grigioni. In altri termini, circa il 20% del territorio della Svizzera è protetto. In tutto lo spazio alpino la percentuale raggiunge in media il 25%.
Fonte e ulteriori informazioni: http://paerke.ch/fr/pdf/medien (fr), www.bafu.admin.ch/paerke/index.html?lang=it
archiviato sotto: ,
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter