Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Premiata una gestione forestale millenaria

Kloster Einsiedeln

Il monastero di Einsiedeln: il 18% del bosco di proprietà dei benedettini è protetto come riserva forestale. © Binding Stiftung

Il Premio Binding per il bosco 2011 va al Monastero di Einsiedeln. Con i suoi 933 ettari di bosco, l'Abbazia benedettina situata nel Cantone di Schwyz è il più grande proprietario forestale privato della Svizzera.
Da più di mille anni il monastero gestisce il bosco con un'impostazione naturalistica e sostenibile e rappresenta un modello per gli altri proprietari forestali. Circa due terzi del legname prodotto viene lavorato nella segheria di proprietà del monastero, a tutto vantaggio dell'economia regionale e della creazione di posti di lavoro in loco. Il legno di scarto viene utilizzato per riscaldare gli edifici del complesso monastico.
A maggio si svolgerà il conferimento ufficiale della 25ª edizione del Premio Binding per il bosco della Fondazione Sophie e Karl Binding. Con i suoi 200.000 CHF è il premio ambientale con il montepremi più alto della Svizzera.
Fonti: www.kloster-einsiedeln.ch/, www.binding-stiftung.ch/it/premio/index.php
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter