Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Austria: l'energia idroelettrica viene prima dell'ambiente

Con il pretesto della protezione del clima, viene attribuita priorità al settore energetico.

Con il pretesto della protezione del clima, viene attribuita priorità al settore energetico. © Schemmi / pixelio.de

In Austria lo sviluppo delle centrali idroelettriche è stato dichiarato di interesse pubblico prioritario. Tale modifica della legge sulla gestione e l'organizzazione del mercato elettrico rafforza gli interessi del settore energetico. L'Umweltdachverband esprime preoccupazione: con il pretesto della protezione del clima e di garantire l'approvvigionamento energetico si possono ora realizzare centrali e derivazioni senza tener conto delle esigenze della natura, dell'ambiente e dei cittadini.
In un comunicato stampa l'organizzazione austriaca per la protezione dell'ambiente esprime, inoltre, critiche sul fatto che la modifica alla legge sia stata approvata dal Consiglio nazionale con una procedura precipitosa. Essa non sarebbe poi compatibile con la normativa dell'Unione Europea, in particolare con la direttiva quadro sulle acque. A dicembre l'Umweltdachverband ha pertanto deciso di appellarsi alla Commissione europea. Ha inoltre chiesto ai parlamentari di rendere pubbliche le motivazioni personali delle rispettive decisioni di voto. Le risposte sono pubblicate sul sito www.umweltdachverband.at/themen/wasser/elwog/ (de).
Fonte: Comunicato stampa dell'Umweltdachverband www.umweltdachverband.at/presse (de)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter